2° Laboratorio Next-Amec – Martedì 20 dicembre 2016, Bari

Il secondo laboratorio di “Prepararsi al futuro” con gli studenti delle scuole superiori di Bari aderenti, servirà a fissare la prima fotografia sullo stato di salute del territorio a partire dalla questione ambientale. La conoscenza dei dati che influiscono sulla qualità della vita è spesso lacunosa, a questo scopo abbiamo invitato a parlarne esperti che provengono da esperienze diverse e che hanno un approccio costruttivo con il problema, come è proprio dell’Economia civile.

header_prepararsi_puglia

Programma

Inquinamento e bonifiche, quali possibilità di risanamento?

Ore 9,00 – Introduzione: Maria Silvestrini, responsabile scuola per AMEC

Ore 9,15 – Testimonianze: Da un problema, un’opportunità

  • Inquinamento nel territorio barese e Fitorimedio, le possibilità di rinascita.     Dott. Marcello COLAO, Ass. Biologi Ambientalisti pugliesi
  • Dolci Intolleranze,pasticceria dolce e salata senza glutine .                               Francesca BUZZACCHINO presenta La Gouterie: fare impresa per offrire a chi vive il limite delle intolleranze alimentari la possibilità di mangiare cibi di qualità a prezzi sostenibili riscoprendo il gusto del mangiare bene, sano e giusto poiché il mangiare bene aiuta l’essere umano a vivere meglio. Chi ha provato cosa vuol dire rinunciare, sogna un cibo che unisce e non che divide.Ore 10,30 – domande e confronto Ore 11,00 – breakOre 11,30 – 13.00 Laboratori
    • Simona Internò: LAVORI DI GRUPPO dal Problema all’Obiettivo

Info segreteria organizzativa AMEC: 
mobile: Simona 340 8043845 – Daniele 392 6090760
email: info@amectaranto.it
www.amectaranto.it , www.nexteconomia.org

Logo-AMEC-2016 mini NeXt buono

Centro di Cultura

FacebookTwitterGoogle+PinterestCondividi

“Prepararsi al Futuro” – Studenti di Taranto e Manduria a Roma

Dopo quattro mesi di incontri con studenti per i Laboratori NeXt – “Prepararsi al Futuro”, che in collaborazione con  il Centro di cultura “G. Lazzati”  dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Taranto e l’Accademia Mediterranea di Economia Civile  (AMEC)  Continua a leggere